Vi presentiamo “SPoTT 2”

È prevista nei prossimi giorni la firma del Protocollo di Intesa tra Città Metropolitana, Asl To3, Asl Città di Torino, ARPA e Istituto Zooprofilattico per l’avvio del nuovo Programma Spott, informalmente nominato “SPoTT 2“. 

In base ai risultati ottenuti dal Programma nel periodo iniziale, e su spinta dei Sindaci coinvolti oltre che della cittadinanza incontrata nelle riunioni pubbliche del Comitato Locale di Controllo, il Gruppo di Lavoro SPoTT ha infatti ritenuto utile mantenere un’attività di monitoraggio sui cittadini residenti intorno al termovalorizzatore. La prosecuzione oltre al 2020 (data conclusiva prevista dagli accordi) ha trovato l’assenso del Comitato Tecnico Scientifico e permetterà di continuare a valutare l’impatto sulla salute dell’inquinamento prodotto dalle emissione del’impianto e fornire indicazioni utili per la prevenzione.

Per approfondire.