Inceneritori e salute

L’impatto sulla salute delle emissioni dei termovalorizzatori di rifiuti: i risultati di una revisione di letteratura

Il World Energy Council stima che la produzione globale di rifiuti raddoppierà da 3 a oltre 6 milioni di tonnellate al giorno nel decennio dal 2015 al 2025. Per gestire questa enorme massa di rifiuti solidi urbani, la termovalorizzazione è diventato il metodo più ampiamente utilizzato, essendo capace di ridurre il volume delle discariche fornendo al contempo energia.

Revisione sistematica sul Biomonitoraggio di Invidui che vivono vicino o lavorano in impianti di incenerimento di rifiuti solidi

Gli inceneritori di rifiuti solidi (SWI) emettono numerosi inquinanti tra cui policlorodibenzodiossine e furani (PCDD / Fs), policlorobifenili, metalli, idrocarburi aromatici monociclici e policiclici (IPA).… Leggi tutto »Revisione sistematica sul Biomonitoraggio di Invidui che vivono vicino o lavorano in impianti di incenerimento di rifiuti solidi