Human biomonitoring of metals in adults living near a waste-to-energy incinerator in ante-operam phase: focus on reference values and health-based assessments

PUBBLICATO SULLA RIVISTA INTERNAZIONALE “ENVIRONMENTAL RESEARCH” 

Questo articolo, ad opera di molti autori appartenenti al gruppo di lavoro SPoTT, segnala la concentrazione dei metalli nelle persone che vivono nel pressi del temovalorizzatore e associa all’esposizione ai metalli variabili come fumo, consumo di acqua e di pesce; presenza di amalgama e riparazioni dentali; utilizzo di gioielli e piercing.

Leggi l’abstract dell’articolo